Ovest

Thomas si unisce al coro e "spinge" LeBron verso Golden State

Emanuele
21.02.2018 10:28
Il 3 volte campione NBA nonché 33enne LeBron James non ha certo bisogno di consigli su quale scelta effettuare se questa estate, declinando ufficialmente la player option da 35.607.968 dollari, dovesse decidere di lasciare i Cleveland Cavaliers. Attualmente il numero 23 è rimasto molto entusiasta dall'ultimo mercato elaborato dal front office con a capo il nuovo GM Koby Altman e per questo le sue recenti dichiarazioni fanno pensare ad una sua permanenza in Ohio, almeno per un altro anno (clicca qui). Ma c'è chi continua ad affermare che il Re lascerà il suo trono di casa per andare altrove ed avere la certezza di vincere un altro Larry O'Brien Trophy e mettersi al dito il quarto anello della sua incredibile carriera. A questo coro si è unito l'Hall of Fame Isiah Thomas che a First Things First su FS1, ha voluto lanciare un consiglio a LeBron:
"Se fossi nei panni di LeBron James e lasciassi Cleveland, sicuramente mi recherei a Golden State. andrei a giocare con Kevin Durant".
Fortunatamente James ha sempre negato di aver pensato alla free agency, tanto meno di aver pensato di unirsi a qualsiasi altra squadra. La sua concentrazione è rivolta tutta ai suoi "amati" Cleveland Cavaliers.
"Perderei credibilità di fronte ai miei compagni di squadra e allo staff tecnico. Il mio unico obiettivo in questo momento è cercare di capire come possiamo diventare una squadra da titolo, in questi prossimi mesi. Vengono raccontante tante storie su di me negli ultimi mesi e negli ultimi giorni, su dove andrò a giocare, ma sono qui. Sono qui in questo momento e questo è il mio presente. Se non sentite qualcosa provenire dalla mia BOCCA, allora statene certi che non è assolutamente vero."
Eppure anche il giornalista Chris Haynes di ESPN, il primo febbraio scorso ha sottolineato come LeBron stesse prendendo in considerazione l'idea di unirsi agli attuali campioni in carica della NBA, se fossero stati in grado di creare spazio salariale per accoglierlo in squadra. Ma gli Warriors non hanno alcuna flessibilità finanziaria per far approdare LeBron alla Oracle Arena, soprattutto se Kevin Durant non dovesse uscire dal suo attuale contratto. In questa stagione Golden State possiede il più alto salary cap della NBA con 137.59 milioni di dollari e per quanto se ne parli, vedere LeBron James vestire la canotta dei Golden State Warriors è pura utopia!

Commenti

Dallas avverte la NBA: tankare rappresenta una speranza!
Dopo Payton gli Orlando Magic potrebbero perdere anche Aaron Gordon