NCAA & Draft

Terzo capitolo della saga Antetokounmpo!

Anche il terzo fratello Kostas Antetokounmpo ha deciso di tentare l'ingresso in NBA: conosciamolo meglio...

22.03.2018 22:55

Nel periodo clou della March Madness risulta facile e scontato esaltarsi per una giocata, una partita o una notizia legata ad un giovane talento universitario. Gli ultimi giorni hanno visto capovolgere le poche sicurezze di tifosi ed esperti riguardo la competizione universitaria, poichè svariate teste di serie sono risultate perdenti a seguito di incontri con squadre di valore inferiore. Trae Young, DeAndre Ayton, Mohamed Bamba e Luka Doncic sono solamente alcuni tra i prossimi protagonisti del Draft 2018 e di conseguenza delle future star NBA. A questi illustri e rinomati talenti, nelle ultime ore, si è aggiunto un ulteriore componente del già citato Draft: Kostas Antetokounmpo!

Se il cognome vi risulta familiare non dovete allarmarvi, poichè il giovane è il terzo fratello ad entrare nella massima lega cestistica americana a nome Antetokounmpo, dopo Thanasis e il presente candidato MVP con il numero 34 in maglia Bucks, GiannisLa famiglia proveniente dalla Grecia infatti può vantare 5 figli maschi: Francis, ventinovenne centrocampista militante nel campionato nigeriano (sì, calcio); Thanasis, venticinquenne ala grande del Panathinaikos, (prima giocatore in maglia Knicks); il già citato Giannis, 23 anni ed una squadra costruita attorno ad esso per sviluppare ed accrescere il proprio talento quali i Milwaukee Bucks; Kostas, il nostro protagonista pronto al grande salto in NBA; ed infine Alexis, 15 anni.

Kostas è nato il 20 novembre 1997 ad Atene; con i fratelli ha condiviso una vita da clandestino con l'obiettivo di ottenere la cittadinanza e trovare la propria strada, o meglio un futuro. Nel 2018 le cose sono cambiate radicalmente: il quarto fratello ha militato nell'università di Dayton, nell'Ohio, non ottenendo però buoni risultati per via di alcuni infortuni e di una situazione all'interno della squadra non semplice da gestire per il coach.

Il ragazzo condivide molte caratteristiche fisiche e tecniche con il "vecchio" Giannis: entrambi sfiorano i 2 metri e 10 di altezza, con una verticalità ed un atletismo fuori dal comune per questo pianeta. Unito ad un fisico più unico che raro, vi è una profonda intelligenza cestistica ed un ottimo uso dei fondamentali nella fase offensiva, i quali rendono questi giocatori immarcabili in prossimità del canestro.

Un anno orsono, il ventenne rilasciò un'intervista a Hoop Summit, ed alla domanda riguardo le differenze tra questo ed il fratello in maglia Bucks all'età di 18 anni, Kostas rispose:

"Alla mia età giannis era più basso e meno atletico di quanto io sia adesso"

Parole confermate dallo stesso Giannis, che afferma in aggiunta come il fratello sia il migliore tiratore della famiglia, con una tecnica invidiabile.

Nonostante le somiglianza e gli illustri paragoni, nessuno può sapere il reale potenziale del giovane Kostas e come questo affronterà l'impatto con l'universo NBA: il basket universitario non può reggere il confronto con quest'ultima sotto svariati punti di vista, quali mole di lavoro fuori e dentro il campo ed attenzione mediatica alla quale sono sottoposte le numerose star di questo campionato.

Occhi puntati al prossimo draft dunque, poichè la sola ipotesi di un giocatore più atletico di Giannis Antetokounmpo può causare terremoti emotivi ad ogni appassionato di questo Gioco, specie se il suddetto giocatore condivide lo stesso cognome con il futuro MVP!

Commenti

La lunga battaglia di Ray Allen: il campione rinnegato!
Gli Utah Jazz e l'altra faccia della medaglia