Utah Jazz

#INFERMERIA: Non c'è pace per Dante Exum, salta di nuovo l'intera stagione?

Emanuele
07.10.2017 20:03
  • Giorno dell'infortunio: 07/10/2017

  • Diagnosi: lussazione alla spalla sinistra

  • Chirurgia: ricostruzione

  • Prognosi: 6 mesi

  • Rientro previsto: Training camp 2018

La guardia degli Utah Jazz Dante Exum potrebbe saltare l'intera stagione 2017/18 a causa di una lussazione alla spalla sinistra. Il 22enne ha riportato il brutto infortunio nella vittoria di preseason di questa notte su Phoenix per 112 a 102, dopo essere stato travolto sotto canestro da TJ Warren.
"Se avete visto la sua spalla, non preannuncia nulla di buono".
Ed infatti le profetiche parole dell'allenatore dei Jazz Snyder a fine partita hanno trovato conferma nella risonanza magnetica a cui si è sottoposto Exum questa mattina. L'esame strumentale non ha rivelato soltanto la separazione tra i due capi ossei, in questo caso tra la testa dell'omero e la cavità glenoidea, ma anche una lesione ai legamenti, che allungherà di molto i suoi tempi di recupero. Lo staff medico dei Jazz è già a lavoro: il cestista australiano ricorrerà alla chirurgia per ricostruire l'articolazione danneggiata. A questa seguirà una lunga riabilitazione per recuperare a pieno tutti i gradi di libertà della stessa, potenziare i muscoli della spalla e tornare finalmente a giocare a basket. Per Dante Exum, quello di questa notte, è il secondo grave infortunio della sua giovane carriera in NBA. Nell'estate del 2015 in un match giocato con la nazionale australiana a saltare fu il legamento crociato anteriore del ginocchio, che lo costrinse a rinunciare a tutta la stagione. Dopo un lungo periodo di riabilitazione lo scorso anno è tornato in campo, ma quei 6.2 punti, 1.7 assist e 2.0 rimbalzi in 66 partite (di cui sole 26 dall'inizio) sono sembrati lo specchio di un giocatore ancora non completamente guarito, spensierato e agile. Nella Summer League e in questo inizio di preseason invece, Exum stava dimostrando di stare molto meglio e di volersi definitivamente prendere il posto in quintetto. Ma nulla da fare. A causa della sua assenza coach Quin Snyder si affiderà al rookie Donovan Mitchell, che in realtà doveva ricoprire il ruolo di backup di Ricky Rubio. Nella rosa Utah ha anche una terza guardia, Raul Neto. Questo era un anno importante per Exum, la prossima estate diventerà restricted free agent, e forse i Jazz arrivati a questo punto potrebbero decidere di cambiare i propri piani.

Commenti

San Antonio Spurs: LaMarcus Aldridge a colloquio con Gregg Popovich
#INFERMERIA: I Dallas Mavericks perdono Seth Curry