Golden State Warriors

Golden State Warriors: JaVale McGee vuole rimanere a vita!

Nell'attesa di una risposta positiva dalla dirigenza di Golden State, il due volte campione NBA giura amore eterno alla città di Oakland.

Alessio Bonavoglia
26.06.2018 12:32

JaVale McGee lo sa, senza quella firma non sarebbe il giocatore che è adesso. JaVale sa che, quella firma posta in California il 1° Agosto del 2016, ha cambiato drasticamente la sua carriera. Ed è per questo motivo che non ha alcuna intenzione di andarsene dai Golden State Warriors anzi, ha dichiarato apertamente di voler rimanere un giocatore della Baia fino alla fine della sua carriera da giocatore professionista.

Con i Golden State Warriors, McGee ha conquistato due anelli in due anni, riuscendoi anche a ritagliarsi anche un importante ruolo nelle rotazioni di coach Steve Kerr. In una carriera costellata da goffi errori e esilaranti giocate (come testiomoniano le due "vittorie" dello Shaqtin' A Fool MVP), il giocatore ex-University of Nevada ha trovato la sua dimensione a Oakland. E adesso, essendo un free-agent, spera con tutto il suo cuore che la franchigia californiana lo ri-firmi. Infatti ha dichiarato a ESPN:

"Non so come andrà a finire la Free Agency di quest'anno, ma ovviamente sarà lunga, specialmente per tutti coloro che stanno aspettando le scelte di LeBron James e Kawhi Leonard. Quindi non sai mai quali giocatori partiranno e chi avrà bisogno di chi. Io voglio firmare un nuovo contratto con i Warriors, è qui che voglio stare. La Baia di San Francisco ormai è casa mia, ho raggiunto l'apice della mia carriera tra le fila di Golden State, la mia vita cestistica è legata indissolubilmente al pubblico dell'Oracle Arena".

Probabilmente nessuno di quelli che lo hanno preso in giro per i suoi errori avrebbe mai immaginato di vederlo campione NBA. Probabilmente nessuno avrebbe immaginato giocate intelligenti, blocchi decisivi e una difesa solida in partite importanti dei Playoffs. Certo, la sua crescita dal punto di vista del gioco è dovuta soprattutto alla squadra in cui si trova ma questo McGee lo sa, anzi, non ha paura ad ammetterlo. Questo è il motivo preponderante che lo spinge a voler rimanere ancora a lungo tra le fila dei Warriors. Certo non l'unico dato che JaVale McGee adora la città di Oakland:

"Sento che è la città perfetta e ha di gran lunga la miglior fan-base di cui io abbia mai fatto parte. L'amore che ci mostrano è incredibile. Ci sono anche molte opportunità al di fuori del basket. La adoro."

Ora bisognerà aspettare le scelte di Bob Myers, G.M. dei GSW. Noto è il rumor di mercato che vede la franchigia della Baia interessata al centro Dwight Howard, che ha firmato il buyout con i Brooklyn Nets. Sarà interessante scoprire se, un'eventuale firma di Superman, escluda una ri-firma di McGee, considerando che anche Zaza Pachulia è disponibile sul mercato dei Free Agent. Si realizzerà il sogno di JaVale?

Commenti

Finalmente NBA Awards!
Una scelta che vale la stagione: Dallas sfoglia la rosa dei pivot!