Rumors

Ty Lawson vacilla: torna subito in NBA?

09.10.2017 14:56
Dopo aver lasciato l'NBA in estate, Ty Lawson sembra prossimo a farci subito ritorno. In agosto l'ex Sacramento Kings aveva firmato un contratto annuale da 2.4 milioni con i Shandong Golden Stars, ma, nelle ultime ore, l'interessamento da parte dei New Orleans Pelicans lo sta facendo vacillare, tant'è che Ty potrebbe aggregarsi alla squadra di Alvin Gentry ancor prima di aver iniziato la sua avventura estera. I Pelicans sono alla disperata ricerca di un playmaker dopo che aver appreso che Rajon Rondo a causa di un ernia da sport sarà costretto a saltare il primo mese di regular season. Una bella tegola per i Pelicans che adesso si trovano scoperti nel ruolo di playmaker, con il solo E'Twaun Moore in grado di ricoprire il ruolo dell'ex Celtics. In estate la franchigia della Louisiana aveva rinnovato anche Jrue Holiday a cifre molto considerevoli - 126 milioni in 5 anni- con l'intento di spostarlo nel ruolo di guardia per lasciare la cabina di regia a Rondo. Ora, però, vista l'indisponibilità del numero 9 le possibilità che si presentano per Gentry sono due: la prima è promuovere Moore in quintetto base lasciando Holiday libero di agire come guardia, oppure riportare Holiday da play promuovendo Ian Clark titolare. Entrambe le opzioni sembrano non soddisfare coaching staff e dirigenza, per questo, i Pelicans sembrano sono intenzionati a trovare un play di riserva sul mercato, e l'identikit del giocatore ideale sembra essere proprio quella di Ty Lawson. Il nativo del Maryland è reduce da un paio di stagioni non facili. Dopo l'addio ai Nuggets tre stagioni or sono, Ty ha giocato con Houston, Indiana e Sacramento non riuscendo mai a convincere. Le sue cifre negli ultimi anni si sono sensibilmente abbassate, anche se con i Kings - quasi 5 assist in 25 minuti di media a partita - qualcosa in più alle precedenti stagioni si era visto. I suoi problemi con la legge e con l'alcol sono noti da tempo, e questo è uno dei motivi per cui tante squadre, nonostante sia un giocatore di ottimo talento, non l'abbiano cercato in estate. Ora, New Orleans sembra molto interessata ad averlo e questa potrebbe essere la sua ultima chance nel basket che conta. Nel caso fosse così i Pelicans avrebbero nella stessa squadra Cousins, Rondo e Lawson, non certamente i tre più facili da gestire.

Commenti

Josh Childress: l'uomo delle seconde occasioni, o forse no?!
UFFICIALE: L'ennesimo segnale di rinascita: Joel Embiid rinnova al max con i 76ers!