Philadelphia 76ers

Matteo Soragna: "Fultz fa schifo" ed è polemica sui social

25.10.2017 14:43
Non è una novità che di questi tempi sui social si debba prestare molta attenzione a ciò che si scrive o che si posta; se poi sei un personaggio pubblico, più o meno famoso, questa regola vale doppio se non si vuole incappare in polemiche sterili o subire danni d'immagine. Nei giorni scorsi abbiamo assistito al battibecco (clicca qui) tra la voce del basket di Sky Flavio Tranquillo e la guardia degli Atlanta Hawks Marco Belinelli. Oggi invece è stato il turno dell'opinionista Matteo Soragna (anche lui di Sky) che per aver criticato apertamente la guardia di Philadelphia Markelle Fultz con un tweet è stato a dir poco massacrato sul suo profilo twitter da vari appassionati di basket. Il tweet dell'ex cestista della nazionale italiana recita:
"Non vorrei dare un giudizio tecnico avventato, ma secondo me Markelle Fultz fa schifo.  " .
Un' opinione forte, non condivisa dai più che ha scatenato un putiferio. In un tweet successivo Soragna ha provato a giustificarsi sottolineando l'ironicità del tweet, ma ciò non è bastato a salvarlo dalle critiche. Una polemica inutile e del tutto non costruttiva, che certamente non aiuterà Fultz a giocare meglio e Soragna a diventare un commentatore migliore, ma che dà l'idea di quanto i social di questi tempi possano essere crudeli. Siamo certi che Soragna se avesse voluto  esprimere un opinione tecnica avrebbe potuto far meglio di un crudo e volgare "fa schifo", quindi la goliardia del tweet sembra abbastanza lapalissiana, certo è che pareri così forti è sempre meglio esprimerli al bar con gli amici piuttosto che su twitter davanti a migliaia di sconosciuti pronti ad esporti al pubblico ludibrio. Su Fultz, invece, dopo 4 partite ci appare piuttosto prematuro dare un giudizio. Quello che il Tweet dell'opinionista di Sky ha voluto enfatizzare è lo scarso impatto che la prima scelta assoluta al draft ha avuto nei primi incontri di regular season, anche se i problemi alla spalla di cui soffre lo hanno sicuramente condizionato. Finora per la guardia ex Washington 6 punti, 2.3 rimbalzi e solamente 1.8 assist in 19 minuti di media a partita. Ma il dato più clamoroso sono le 0 triple tentate finora in stagione, segno che qualcosa che non va nel suo gioco c'è davvero. Solo problemi fisici? Probabile, solo il tempo saprà dirci chi è veramente Markelle Fultz...

Commenti

L'errore di fondo dei New Orleans Pelicans
Il dilemma della lunetta