Trade

Tre ipotetiche trade per Nikola Mirotic

Guido Boldoni
12.12.2017 18:09
Nonostante sembrava fosse tornato il sereno tra Nikola Mirotic e Bobby Portis e nonostante gli ottimi risultati della franchigia dal ritorno in campo proprio di Mirotic (finora 3-0 compresa la vittoria sui Boston Celtics di questa notte), in casa Chicago Bulls, windycity.com, uno dei maggiori siti che segue la squadra che fu di "His Airness" ha rivelato che il team di coach Fred Hoiberg ha deciso di cercare una trade per l’ala grande naturalizzata spagnola. In base anche ai rumors sulle potenziali squadre interessate i giornalisti di windycity.com hanno immaginato 3 eventuali trade che potrebbero soddisfare il progetto di rebuilding dei Bulls:
  • 1) Nikola Mirotic, Paul Zipser e una prima scelta del 2021 ai Miami Heat per Justise Winslow, Tyler Johnson e Wayne Ellington
I Miami Heat sono alla ricerca di un'ala con diverse caratteristiche rispetto a James Johnson e Nikola Mirotic sarebbe un profilo ideale da poter rilanciare in quel di South Beach. L’ipotesi può essere più conveniente per i Chicago Bulls che aggiungerebbero 3 giocatori giovani, ma poi si rischierebbe di diventare una franchigia "non abbastanza debole" per tankare, come pare abbiano in mente di fare. Ipotesi piuttosto discutibile.
  • 2) Nikola Mirotic e una seconda scelta 2019 ai Milwaukee Bucks per Mirza Teletovic, Sterling Brown, D.J. Wilson e una prima scelta 2019
Jason Kidd è uno dei coach che meglio valorizzano le caratteristiche dei proprio giocatori nella intera NBA e Mirotic potrebbe davvero esplodere sotto la sua guida. I Chicago Bulls prenderebbero alcuni giocatori poco utili per poter ottenere una prima scelta. L’affare potrebbe essere molto interessante per entrambe se i Bucks dovessero davvero puntare sul nazionale spagnolo.
  • 3) Nikola Mirotic, Robin Lopez e una prima scelta nel 2019 ai Los Angeles Clippers per De Andre Jordan
Se per qualche strano motivo i Bulls diventassero una destinazione gradita al centro dei Clippers nella Windy City potrebbero fare un clamoroso affare. Difficile che DeAndre Jordan lasci i Clippers per andare in una squadra che oggi non ha alcuna speranza. La sua intenzione è quella di poter giocare più prima che poi almeno una NBA Finals.

Commenti

Silenzio LaVar! Parla Kobe Bryant...
"Draymond Green: un giocatore veramente mostruoso!"