News

Si è "rotto" lo spogliatoio dei Cleveland Cavaliers?

Guido Boldoni
17.01.2018 10:23
L’ennesima chiara sconfitta dei Cleveland Cavaliers contro i Golden State Warriors ha aperto nuovi dubbi e polemiche e stavolta sembra davvero che la fiducia stia iniziando a calare verso un finale di stagione che si prospetta piuttosto complicato per LeBron James e compagni. Stavolta i ragazzi di coach Tyronn Lue sembravano poterla spuntare, ma i Golden State Warriors hanno avuto la meglio con un fantastico secondo tempo, chiedendo i giochi sul 108 a 118. Ma l’aspetto che preoccupa di più tutti i tifosi della franchigia dell’Ohio è riportato da Kristen Ledlow di NBA TV che racconta di un’atmosfera terribile nella spogliatoio dei Cavs dopo la sconfitta, quasi come si fosse già arrivati alle Finals. La verità è che la leadership del Re aveva sempre mantenuto lo spogliatoio unito, nonostante anche l'addio di Kyrie Irving questa estate. Negli anni la forza è stata dettata da un gruppo compatto, ma la paura più grande è che con l’ultima sconfitta possa essersi aperta una crisi che potrebbe costare le finali di Conference e compromettere tutto, compreso il futuro di LeBron James in maglia Cleveland Cavaliers! Dopo l'ultima disfatta, Charles Barkley ha sentenziato che: "I Cleveland Cavaliers non raggiungeranno le finali di Conference” e in effetti qualche dubbio c’è ed è lecito vista anche l’agguerrita concorrenza dei Boston Celtics che in questa stagione stanno facendo a meno di uno come Gordon Hayward e chissà che non rivedremo l'ex Utah proprio ai prossimi playoffs. Ora come ora i Cleveland Cavaliers oltre ad avere potenzialmente ben poche speranze di poter vincere il titolo contro i Golden State Warriors vivono un momento difficile e nonostante sia imminente qualche mossa per migliorare il roster prima della trade deadline sembra complicata la possibilità di raggiungere il livello di qualità della franchigia californiana. I Cleveland Cavaliers sono veramente in crisi?

Commenti

I cinque capisaldi di Gregg Popovich: una guida per vincere tutto!
#INFERMERIA: Rischio frattura per Jordan Bell, il primo responso dei raggi X